1. silvia brunello

  2. architetto

realizzazione di balconi in aggetto - ivrea

 
  1. anno: 1999


  2. gruppo di progettazione

  3. arch. Riccardo Avanzi

  4. arch. Matteo Olivetti

  5. arch. Silvia Brunello

  6. ing. Giuliano Gianotti


























Nel corso delle trattative di compravendita degli alloggi si manifestata l’esigenza di poter disporre di ampi balconi. I fronti interessati sono quelli sud ed est Il progetto deve risolvere da un lato il problema formale dall’altro quello strutturale. L’inserimento di balconi con schemi costruttivi che riprendono quelli tipici del periodo di costruzione dell’attuale facciata, oltre ad un risultato estetico discutibile, andrebbe ad incidere in modo significativo sull’intero schema statico dell’edificio, che già è inserito su una struttura preesistente. Si è optato per l’inserimento di una struttura che permettesse una relazione formale con elementi già esistenti in facciata, riconsiderando in tal modo il disegno di tutto il fronte, senza modificare le soluzioni distributive interne degli alloggi e compromettere la statica dell’edificio.